Il parroco

Don Salvatore Rinaldi è nato nel 1955 a Venafro (IS), dove vive. Per quattro anni è stato ministrante di Paolo VI nel seminario "San Pio X" in Vaticano. Dal 1979, anno in cui è stato ordinato sacerdote, è parroco, nella forania di Venafro: dal 1979 al 2003 è stato parroco di Conca Casale, dal 1979 al 1986 è stato parroco di Roccapipirozzi e dal 1980 ad oggi è parroco della parrocchia "San Giovanni in Platea" e rettore della Concattedrale di Santa Maria Assunta, situata all'interno del territorio parrocchiale. Il 12 Settembre 2017 con decreto vescovile è stato nominato Canonico Teologo Predicatore del Capitolo Cattedrale Pentro. Ha conseguito le lauree in Lettere, Filosofia, Teologia e Pedagogia, l'attestato di qualifica professionale in Mediazione Familiare, la licenza in Sacra Teologia con la specializzazione in Teologia Morale e il dottorato di ricerca in Bioetica. Professore di religione nei Licei, docente universitario di Psicologia, Pedagogia, Sociologia, Storia del Volontariato, Teologia Morale, Bioetica e Pastorale presso le università di Roma, Chieti, Caserta, Campobasso, Isernia e Pozzilli. Attualmente è docente di Bioetica presso la Pontificia Università Europea "Regina Apostolorum" di Roma, Direttore della Caritas della Diocesi di Isernia-Venafro, Mediatore Familiare, Presidente del Comitato di Bioetica dell'Istituto Neurologico Neuromed, Presidente della Fondazione Regionale Antiusura "San Pietro Celestino", Presidente del Consultorio Familiare Diocesano Isernia-Venafro, membro della Commissione Presbiterale della CEAM e presso la CEI, Assistente Ecclesiastico del Gruppo Scout AGESCI Venafro 4, Capo Scout brevettato, Presidente dell'Associazione Volontari Ospedalieri, Direttore dell'Ufficio Diocesano per la Famiglia.

Ha pubblicato finora:

Origini, costumi, tradizioni, comportamento religioso degli zingari a Venafro;

- La coscienza (Coscienza del Cristiano come norma dell'Agire);

- Attualità e valore dell'"Humanae Vitae" a vent'anni dalla sua promulgazione;

- Orientamento di etica sull'amore umano (Adolescenza-Giovinezza);

- Sessualità e persona: una lezione sui presupposti della Bioetica;

- E' l'uomo a rifiutare Dio;

- I miracoli di Cristo (Opera trascendente; intervento speciale della causalità divina);

- Giovani di Venafro "Siate il sale della terra";

- La famiglia Rom: aspetti bioetici;

- La famiglia e la vita umana nella comunità degli Zingari;

- Fede e Società (da ottobre 2007 a gennaio 2011);

- Rapporto sulle povertà 2010 (Caritas Abruzzo e Molise);

- Coscienza: già e non ancora;

- La famiglia e la vita umana nella comunità degli zingari;

- Il chierichetto di Paolo VI.

Dal 2007 tiene la rubrica settimanale "Fede e Società" sul quotidiano Primo Piano Molise e periodicamente pubblica su Il Quotidiano del Molise, Avvenire, Caritas Migrantes, Consultori Familiari Oggi e Molisinsieme. 

Molte sue omelie sono raccolte da Carmen Buono e Chiara Franchitti nei volumi Frammenti di Speranza (2015), Modellati dalla Tenerezza (2015), nella collana specifica "Il nastro e la penna di una voce" (Ed. Eva). Il volume Scuole di vita (Ed. Eva, 2015) raccoglie 53 testimonianze a lui dedicate da altrettanti autori in occasione del suo sessantesimo compleanno. E' stato oggetto di tesi di laurea.


Video intervista a don Salvatore Rinaldi sul libro "Il chierichetto di Paolo VI - Quattro anni al servizio del Papa" (intervista a cura di Antonio Migliozzi - P

0 Commenti

Nuovo libro di don Salvatore Rinaldi: "Il chierichetto di Paolo VI"

In occasione della canonizzazione di Paolo VI, don Salvatore Rinaldi per la prima volta, a distanza di ben 50 anni dai fatti, racconta i suoi anni trascorsi al servizio di questo Papa Santo.

leggi di più 0 Commenti

Insediamento di don Salvatore Rinaldi: nuovo Canonico Teologo del Capitolo Cattedrale Pentro

Si è svolto nella mattinata di giovedì 29 marzo, Giovedì Santo, durante la Messa del Crisma nella Cattedrale “San Pietro apostolo” di Isernia, il rito di accoglienza nel Capitolo Cattedrale pentro del nuovo canonico: don Salvatore Rinaldi. 

leggi di più 0 Commenti

Don Salvatore: canonico teologo predicatore

Con decreto episcopale datato 12 settembre 2017, memoria della Natività della Beata Vergine Maria, mons. Camillo Cibotti nomina don Salvatore Rinaldi Canonico Teologo Predicatore della chiesa Cattedrale di Isernia, conferendogli il titolo dei santi Giovanni e Paolo. 

leggi di più 0 Commenti

Don Salvatore: "Ss. Rosario anche come centro d'accoglienza per migranti"

In un ospedale vuoto che costa un occhio alla Asrem ed alla Regione. Ieri pomeriggio don Salvatore Rinaldi si è fatto un giro nel SS Rosario e- come presidente della Caritas Diocesana, nonché come parroco di frontiera- ha tuonato: "Perché non fare del SS. Rosario una struttura d’accoglienza per i migranti?

leggi di più 0 Commenti